Tu sei qui: Home / ANTARTIDE / Antartide ieri / prima della scoperta

prima della scoperta

Il nome Antarktikos è stato coniato dai filosofi greci del VI secolo a.C. Con l’aggettivo Arktikos (dal greco Arktos che significa orso) si indica l’estremo nord del pianeta perché la Stella polare, che indica il nord, appartiene alla costellazione dell’Orsa Minore. Di conseguenza l’estremo sud diventava per opposizione Antarktikos.

Ai filosofi spetta il merito di avere immaginato per primi sia la sfericità della Terra (Pitagora) sia l’esistenza di un continente australe, ritenuto necessario per equilibrare le masse continentali esistenti nell’emisfero boreale (Aristotile). Il loro pensiero, ripreso da Claudio Tolomeo di Alessandria (II secolo d.C.), fu poi tradotto in latino e in francese attorno al 1410, riportando alla luce il concetto di sfericità della Terra seppellito durante il Medio Evo, da cui ebbe inizio un nuovo impulso ai viaggi di esplorazione.

Comunque, per alcuni secoli  ancora l’Antartide sarebbe rimasta indicata sulle carte geografiche come Terra Australis Incognita.