Tu sei qui: Home / ANTARTIDE / Elementi di base / presenza umana

presenza umana

Il continente antartico non era abitato quando venne scoperto e nessuna popolazione stanziale vi risiede neppure oggi. La presenza umana è limitata al personale delle spedizioni che si distribuisce tra le basi permanenti dei Paesi attivi in Antartide. In generale tra i membri delle varie spedizioni nazionali si instaura un forte spirito cooperativo che abbatte ogni differenza linguistica, ideologica, politica e aiuta a superare le difficoltà.

La presenza estiva si aggira sulle 10000 persone e quella invernale sulle 1000.

Le presenze legate al turismo ammontano a cifre tutt'altro che trascurabili e in aumento. Ma sono brevi. Recenti stime indicano il passaggio di circa 15 mila turisti l'anno.

In Antartide non esistono frontiere. Su grandi settori del territorio gravano da tempo delle rivendicazioni territoriali che però non sono mai divenute, neppure in passato, sovranità. Proprio come gli oceani, l'Antartide non è di nessuno; o meglio, è di tutti (si veda in proposito il paragrafo sul Trattato Antartico).